Preparazione N. 02

TEST DEL RESPIRO ALL’UREA PER LA DIAGNOSI DI HELICOBACTER PYLORI

Affinché il test possa dare un risultato attendibile, e’ necessario osservare scrupolosamente le seguenti indicazioni:

  • non deve essere in atto una terapia con antibiotici o farmaci che bloccano la secrezione acida gastrica (omeprazolo, lansoprazolo, pantoprazolo, rabeprazolo, esomeprazolo – vedi sotto). In caso di precedente terapia con antibiotici si consiglia di eseguire il test dopo almeno 3 settimane dalla sospensione,  e dopo almeno 10 giorni in caso di terapia con farmaci che bloccano la secrezione acida. Altri farmaci per lo stomaco, quali gli antiacidi (maalox, magaldrato, sucralfato), sono consentiti eccetto il giorno dell’esame. Tutti gli altri farmaci (ad es. anti-ipertensivi, cardiologici, antidiabetici, ecc.) non interferiscono con l’esito del test e possono essere assunti liberamente;
  • presentarsi il giorno dell’esame essendo a digiuno da almeno 6 ore, senza aver fumato ed aver bevuto caffè.

La durata dell’esame e’ di  30  minuti.

I Farmaci che non devono essere assunti in vicinanza del  "Test del Respiro aLL’Urea" per la diagnosi di infezione da "Helicobacter Pylori":

  • ANTIBIOTICI
  • ANTRA
  • AXAGON
  • ESOPRAL
  • FAMOTIDINA
  • LANSOX
  • LIMPIDEX
  • LOSEC
  • LUCEN
  • MEPRAL         
  • NEXIUM
  • NIZATIDINA
  • OMEPRAZEN
  • PANTECTA
  • PANTOPAN
  • PANTORC
  • PARIET
  • PEPTAZOL
  • RANITIDINA
  • ZOTON

 

ico-stampa